Sfatiamo un mito

Tramite la mail di un amico, iscritto ad una facoltà il cui nome sembra una barzelletta, vengo a conoscenza di un immenso trattato dispregiativo/umoristico dal titolo "Lavori socialmente inutili: gli ingegneri"nel quale, ripetutamente in parecchie righe di testo, veniamo dipinti come una categoria di deficienti. L’amico in questione sosteneva la totale veridicità del documento approfittandosene per darmi del coglione…. bene, ora per questioni di spazio, non starò a riprendere l’intero testo, mi limiterò a riportare alcune battute "spiritose" e, in base alla mia personalità ed esperienza, sfaterò questo mito una volta per tutte.
In fondo, sono un tester adeguato ed affidabile.. sono un Ingegnere.
 
 
L’INGEGNERE:
* Conosce perfettamente il calcolo vettoriale, ma non si ricorda come fare una divisione a mano. 
Se mai è il contrario, i calcoli vettoriali li lascio al computer che è molto più svelto di me.
* Ridacchia ogni volta che sente parlare di 'forza centrifuga.
E' da stupidi, nessuno capirebbe perchè ridi. Certe cose meglio tenersele per sè.
* Conosce ogni singola funzione della propria calcolatrice grafica.
Non ho mai aperto il manuale d'istruzioni
* Quando si guarda allo specchio, vede un laureato in Ingegneria.
Quando mi guardo allo specchio, vedo che ho qualche chiletto da buttare giù.
* Se fuori e bello e ci sono 30 gradi, sta in casa a lavorare sul computer.
Col C....!!!!!!!!!
* Fischietta di frequente il motivetto di Mac Gyver.
Manco l'ho mai visto io Mac Gyver...
* Studia per gli esami anche il venerdì sera.
Col C....!!!!!!!!!!
* Sa derivare il flusso dell'acqua della vasca da bagno e integrare il volume richiesto dagli ingredienti del pollo arrosto.
Derivate e integrali le tengo per applicazioni serie....
* Pensa "matematicamente".
Penso e basta. C'è gente che non fa manco quello.
* Ha calcolato che la Serie A del campionato diverge per A sufficientemente grande.
La serie A diverge per € molto grande... se vogliamo metterla così.
* Se può cerca di non fissare troppo gli oggetti, perché teme di interferire con le loro funzioni d'onda.
Io cerco di non fissarli troppo per non sembrare un ebete.
* Ha un micio con il nome di uno scienziato.
Ho un cane con il nome che c'era scritto sul pedigree.
* Ride alle barzellette sui matematici.
A me fanno pietà....
* E ricercato dalla Protezione Animali perché ha tentato l'esperimento di Schroedinger sul proprio gatto.
Primo, non ho un gatto, secondo, agli animali non farei mai nulla....
* Traduce direttamente l'italiano in formato binario.
Al massimo lo traduco in inglese o in tedesco.
* Non riesce proprio a ricordarsi cosa ci sia dietro la porta del Centro di Calcolo marcata "EXIT".
Chissà perchè, io lo ricordo benissimo...
* E cocacola-dipendente.
Cocacola?? BIRRA!!
* Cerca di muoversi il meno possibile per non contribuire alla morte entropica dell'Universo.
Con la mia moto passo i 250 all'ora quando voglio.....
* Considera qualsiasi altro corso non scientifico troppo facile.
Troppo facile, no. Noioso, può darsi.
* Quando il professore chiede la consegna del progetto, dichiara di essere riuscito a calcolarne il momento vibrazionale in modo cosi esatto, che, secondo il principio di Heisenberg, esso potrebbe trovarsi in qualsiasi punto dell'universo.
Serve proprio tutta auesta fantasia per farsi bocciare?
* Assume come ipotesi di lavoro che un "cavallo" possa approssimarsi ad una "sfera" per semplificare i conti.
Prendi un cavallo vero e usa un cronometro.... mai sentito parlare di sperimentazione scientifica?
* Ride ad almeno cinque punti di questa lista.
Rido pensando allo sfigato che l'ha compilata.
* Fa una stampa di questo file, e se la attacca in casa.
Sicuro.... magari di fianco alla laurea... della serie, sono un babbeo, e mi sputtano in casa mia. 

Un pensiero su “Sfatiamo un mito

  1. a quel coglione che ha scritto sta cosa…quante volte (dico un esempio banale) sei passato sopra un pontee non e caduto…non ti e mai passato per la testa che l abbia progettato un ingeniere e non uno della “brioschi pompe funebri” o “brioschi spurghi”??
    per quanto riguarda il ponte…peccato non si sia sfaldato sotto i piedi di quell idiota!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...