Esplorando la Bergstraße: Bensheim

In Germania ci sono cittá dove ci si trasferisce per lavorare e cittá fatte per vivere e per godersi il tempo libero. Bensheim appartiene sicuramente alla seconda categoria.

Bensheim é una cittadina di 40.000 anime nel cuore della Hessische Bergstraße e una delle nostre mete preferite per una bella passeggiata all’aria aperta o per un caffé.

Bensheim é nota in Germania come una della tappe (quasi) obbligate durante una visita della Bergstraße. Chi visita Bensheim potrá apprezzare il suo centro cittadino piacevole e curato, con edifici storici in perfetto stato che donano alla cittá tutti i tratti tipici del piccolo borgo tedesco; senza contare poi i piccoli bar e café cosí ben incastonati nella Fußgängerzone e i tanti sentieri che conducono nel verde delle colline adiacenti, dove appena usciti dall’abitato si possono fare lunghe passeggiate tra i vigneti e la natura.

Bensheim é molto ben servita a livello infrastrutturale: si raggiunge agevolmente dallo svincolo omonimo dell’autostrada A5 o ancora piú comodamente dalla stazione ferroviaria principale, ubicata nelle immediate vicinanze del centro e servita sia dai treni regionali/suburbani che dal traffico a lunga percorrenza: a Bensheim fermano i treni Intercity/ICE come pure alcuni Eurocity da e per l’Austria.

A Nord di Bensheim si trova la frazione di Bensheim-Auerbach, che prende il nome dall’omonimo castello, situato in cima alla collina sovrastante.

A Bensheim-Auerbach ci si puó concedere una breve passeggiata verso la locale Bergkirche, raggiungibile dopo una breve salita e inserita in un ameno contesto di edifici storici dal sapore quasi “montano”. Muovendosi poi verso sud lungo la Darmstädter Straße (ovvero la Bundesstraße B3, la Bergstraße) si apprezzano bellissime case e villette dei primi del ‘900 mentre ci si avvicina al centro storico di Bensheim.

La Rathaus localizzata nelle vicinanze della Darmstädter Straße poco prima del centro cittadino é in realtá un convitto episcopale edificato nel 1899, che dal 1984 é adibito a municipio.

Il centro di Bensheim é il cuore pulsante della cittá ed offre tutto il necessario per passare una giornata piacevole. Per noi una giornata tipo a Bensheim (in tempi normali e non di lockdown) inizia con una passeggiata nelle colline intorno alla cittá per poi rientrare in centro, fare due passi guardando le vetrine e poi magari bere qualcosa.

La Blaues Türmschen, il Mammutbaum, la Steinkapelle e altre piccole attrazioni disseminate nelle colline intorno a Bensheim rendono le passeggiate interessanti e molto piacevoli. Le salite non sono mai proibitive (con la mia anca metal-bionica mi devo limitare) e i paesaggi valgono sempre un piccola sosta fotografica.

Una visita allo Stadtpark cittadino, localizzato nelle vicinanze della Michaelkirche, funge da perfetto punto di partenza per una scampagnata tre le colline. Da qui é possibile raggiungere la cima della Kirchberg, da dove si gode di una bellissima visuale sulla Hessische Bergstraße e ci si puó anche concedere una sosta in un ristorante panoramico.

Un altro percorso molto interessante per avventurarsi tra le colline e i vigneti si trova dall’altra parte rispetto al centro cittadino e consiste nel percorrere la Röderweg fino alla fine della strada asfaltata. Da qui si accede comodamente al sentiero che conduce alla Blaues Türmschen.

Qui, soprattutto nei fine settimana, incontrerete moltissime persone dedite alle camminate e all’hiking. I Tedeschi, soprattuto alla Domenica, si godono le loro colline e le loro montagne con lunghe passeggiate; il Wandern (camminare in montagna) é una autentica istituzione nazionale, e tantisimi Tedeschi, dagli adolescenti fino ai pensionati, lo praticano con entusiasmo.

Dopo la passeggiata, ci si puó godere una pausa nel centro cittadino per un caffé, una birretta o un buon bicchiere di vino. La Fußgängerzone (zona pedonale) offre tantissimi bar e café per una sosta all’insegna der relax immersi tra le caratteristiche (e molto curate) architetture di inizio ‘900 tipiche di questa zona.

La zona pedonale di Bensheim é veramente molto piacevole e diventa a tratti molto frequentata e animata durante i fine settimana. Nel periodo dell’Avvento non mancano ovviamente i mercatini di Natale (se escludiamo il 2020 in cui sono stati annullati causa Covid) e a fine estate la classica Straßenfest. Il cuore delle manifestazioni é sempre la Markplatz cittadina, di fronte alla quale si trova la centralissima St.Georg Kirche. Ma anche all’interno dello Stadtpark si tengono diverse manifestazioni e concerti durante la stagione estiva.

La Marktplatz di Bensheim

E non é finita qui: Bensheim offe anche un Badesee con spiaggia sabbiosa, per tutti coloro che vogliono godersi una giornata di relax e farsi una nuotata all’aperto. Il Badesee di Bensheim é rinomato nel circondario per la sua qualitá dell’acqua, mediamente superiore a quella dei Badesee della zona.
Dal punto di vista dello sport e del tempo libero, qui non manca praticamente nulla. Non a caso Bensheim é definita una “cittá per vivere” che offre una ottima qualitá della vita, lontana dal trambusto della grande cittá, pur posizionandosi strategicamente vicina a Darmstadt, Francoforte, Mannheim e Heidelberg: perfettamente a metá tra la Rhein-Main Gebiet e la Metropolregion Rhein-Neckar.
Non a caso é ormai da un po’ che stiamo cercando una sistemazione qui. Ma Bensheim é molto richiesta e cercare casa in Germania, si sa… l’é düra.

3 pensieri su “Esplorando la Bergstraße: Bensheim

  1. Pingback: Esplorando la Bergstraße: a spasso tra le colline | Fogster – Running free…

  2. Pingback: Kapitalanleger: investire in immobili in Germania | Fogster – Running free…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...