Chi le capisce, ha capito tutto

Inimitabili nell’arte di complicare la vita a noi uomini. Irraggaiungibili quando si tratta di confonderci e lasciarci nella confusione più totale. incredibili, quando riescono ad ammaliarci e muoverci a loro piacimento, anche solo con le parole.
Devastanti, quando vogliono farti soffrire.
Le ragazze sono fatte così.
La storia che ci raccontano alla scuola materna narra che fu Eva a cogliere il frutto proibito, e che per quello la debolezza della donna fu la ragione della condanna all’inferiorità rispetto all’uomo.
Volete sapere cosa ne penso? Tutte stronzate.
Ora più che mai, siamo un esercito di succubi della volontà della fighetta di turno. Le donne sanno come fare quando vogliono essere diaboliche.
Avete presente la bella della compagnia? Quella con cui tutti ci provano, ma lei non vuole nessuno, no.. lei è troppo irrangiungibile, troppo bella…. e nel suo errare per il mondo, circondata da quell’alone mistico che è la sua presenza, la sua beltà.. riesce sempre a innamorarsi dell’unico uomo su unmilioneottocentomila che….. non la caga.
Scherzi del destino? Casualità? Patrimonio genetico femminile? boh.. non lo so.
E si strugge, non capisce, non riesce a farsene una ragione, si confida, soffre e piange, racconta le sue tristezze sfruttando quel plotone di uomini che cadono ai suoi piedi ma che lei.. beh… non degna nemmeno di uno sguardo.. ma perchè…? tutti mi vogliono tranne lui…? mah… boh.
Oppure.. la superiore. Quella che "gli uomini sono tutti idioti e li tratto come tali" beh, fai pure, bellezza. Ma sappi che quando becchi quello giusto, poi , col tuo attegiamento da divina intoccabile, te lo giochi per sempre. Ti può andare bene, se trovi il verginello sottomesso, ma prima o poi anche lui si può stufare. Poi ti ritrovi più sola di una particella di sodio in acqua Lete.
Oppure ancora, riallacciandoci al caso di prima, la bella senza ragazzo, stracolma di spasimanti ma senza nessuno che desti il suo interesse.. spezza il cuore a decine e decine di ragazzi, veneggiando discorsi circa "quello giusto" o "l’uomo perfetto", già, lei vuole il massimo, salvo poi mettersi con lo scimmione di turno, con un paio di discreti bicipiti e di appariscenti pettorali, che farfuglia a malapena l’italiano e si vanta di essere bravo a fare a botte.
Sono i controsensi perenni dell’innamoramento, sono quelle cose che non ti spieghi, ma accadono.
Non te le spieghi, a meno che non inizi a fare qualche ipotesi.
Quante ragazze dicono "non mi piacciono quelli muscolosi, io preferisco un bravo ragazzo" …..  già… poi , in spiaggia, se passa un palestrato, ecco dietro un esercito di tipe con la schiuma alla bocca.
La verità?
Viviamo in un mondo di televisione, internet, "comunicazione" (come amano chiamarla taluni), in cui se sei grasso sei sfigato, se hai il nasone sei brutto, se non hai i muscoli non sei fashion.
La parte più succube a questo distillato di cazz*te non può che essere il sesso debole. Ed eccoci qui, dunque, che se vuoi uno straccio di ragazza devi amazzarti di palestra, far finta di guadagnare 3000 euro al mese e fare un mutuo per i vestiti che metti al sabato sera.
Ne vale la pena? Certo che NON ne vale la pena. Almeno per me. Ma siamo sempre lì. La natura ha voluto che per riprodursi il maschio ha bisogno della femmina. E dentro di noi nasce quel desiderio che alla fine, bene o male dà sempre ragione a loro.
Ma io non voglio arrendermi…. forse sono scemo, non lo so.
E’ tutta la vita che cerco una ragazza seria ma non trovo nulla. Trovo solo fighette, stronzette, stipidelle e deficienti col quoziente intellettivo paragonabile a quello di un anemone.
non mi vedrete mai in una discoteca a ridurmi ad un buffone che ci prova con qualunque donzella con improbabili stratagemmi… no.. io sarò sempre in disparte, appoggiato al muro col mio cocktail con lo sguardo indagatorio e se mai mi accorgerò di una ragzza per cui NE VALE LA PENA farò la prima mossa ma… meglio SOLO che MALE ACCOMPAGNATO.
E per quanto mi riguarda…. finora il mondo femminile mi dà assai poca fiducia.
… e dimostratemi il contrario… 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...