Privatiers: la nuova casta dei ricchi in Germania

L’analisi delle dichiarazioni dei redditi dei residenti in Germania relative all’anno 2018 (quelle 2019 verranno compilate nei prossimi mesi) mostra numeri impressionanti: ben 630.000 persone in Germania nel 2018 risultano essere Privatiers. Nel 2000 erano 327.000 e nel 2010 erano 415.000.

Ma cosa si intende per Privatiers? Si tratta di un termine che (come tante altre parole della lingua tedesca) in Italiano non ha una traduzione precisa. Il Privatier, in Germania é una persona che nella propria dichiarazione dei redditi non ha alcun reddito da lavoro (né in proprio né dipendente), nessun provente da sussidi statali o da pensione, ma esclusivamente redditi da patrimonio quali ad esempio:
– Interessi su fondi di investimento / Conti deposito
– Cedole di azioni e/o obbligazioni
– Locazione di appartamenti / case

Insomma, se volessimo tradurre terra terra dal tedesco all’Italiano, il Privatier é una persona che vive di rendita. Praticamente é la personificazione del sogno di tutti: smettere di lavorare e godersi la vita.
E il numero di queste persone in Germania é incrementato del 70% negli ultimi 20 anni. Sorprendentemente, il 10% dei Privatiers ha meno di 20 anni.

In epoca di interessi quasi a zero, sembra strano che si possa ancora campare di rendita con investimenti o fondi. A meno che non si disponga di patrimoni davvero grandi. Ma in Germania di gente con grandi patrimoni ce n’é in abbondanza, basta farsi un giro nella Villencolonie di Darmstadt per farsene un’idea.
Perché parliamoci chiaro, per vivere bene di rendita non é che ti basta qualche centomila euro di parimonio, ce ne vuole abbastanza di piú.
Non va dimenticato poi anche l’Immobilienboom: chi ha comprato case in Germania 10 anni fa oggi le sta rivendendo al doppio oppure si sta godendo i sicuri introiti degli affitti (con la fila che c’é per trovare alloggio in Germania, é un business dalla rendita piú che sicura). Chi ha scommesso sugli immobili tra il 2000 e il 2010 oggi molto probabilmente se la passa piú che bene senza dover piú lavorare. Insomma, in questo momenti in Germania i Kapitalanleger se la passano tutt’altro che male, e grazie ad un decennio consecutivo di buona congiuntura unito al boom immobiliare il club dei Privatiers si é incredibilmente allargato.

Ma non é tanto il fatto di essere ricchi che rende queste persone fortunate, secondo me. Uno nella vita puó sempre e comunque arricchirsi, impegnandosi e col duro lavoro, se ha la possibilitá e l’intraprendenza. Certo, il problema peró é che quei lavori in cui si guadagna tanto e bene sono, generalmente, lavori di responsabilitá in cui stress e tensione la fanno da padrone, si é sempre reperibili e si ha pochissimo tempo libero. Quindi sí, se ti impegni puoi guadagnare tanto (e la Germania dá molte possibilitá) ma in cambio il lavoro si prende tutto il tuo tempo. Tempo che i soldi non ti ridaranno mai indietro.


Essere un Privatier significa avere il privilegio di sfuggire a questa regola.
Invidiosetto? Beh sí. Un pochino sí.

SPIEGEL Economia: Sempre piú persone in Germania vivono di solo patromonio
https://www.spiegel.de/wirtschaft/soziales/privatiers-immer-mehr-menschen-bestreiten-unterhalt-aus-eigenem-vermoegen-a-1284784.html

Manager magazin: Il numero dei Privatiers cresce vertiginosamente
https://www.manager-magazin.de/finanzen/geldanlage/privatier-627-000-menschen-in-deutschland-leben-nur-von-ihrem-vermoegen-a-1284797.html

Pubblicità

2 pensieri su “Privatiers: la nuova casta dei ricchi in Germania

  1. Pingback: Ritorno agli anni ’70: ecco come Covid-19 porterá il nostro potere d’acquisto indietro di 50 anni | Fogster – Running free…

  2. Pingback: Il boom immobiliare in Germania – Conviene oggi (2021) comprare casa in Germania? | Fogster – Running free…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...